Ritorna all'archivio

Ho realizzato un sito internet informativo e vorrei inserire il marchio di un altro sito ed un link ad esso in modo da fornire al visitatore informazioni ulteriori su un certo argomento. Devo chiedere l’autorizzazione del titolare dell’altro sito o posso farlo liberamente?

Sul link ci sono posizioni molto discordanti. Esso consiste in un rimando, che da una pagina internet si fa ad un’altra pagina del web per consentire al navigatore di muoversi agilmente nella rete da uno spazio ad un altro. Tuttavia, pur essendo uno strumento tecnico necessario per la navigazione, di fatto esso opera tramite un meccanismo che consiste nell’apporre sul proprio sito il logo o il marchio dell’azienda a cui ci si vuole riferire. Questo fatto potrebbe configurare, teoricamente, un’ipotesi di uso illecito di marchio altrui, ed effettivamente in alcuni casi si è cercato di far prevalere questa impostazione. In linea di massima, comunque, si ritiene che il link sia del tutto libero e che sussista una sorta di licenza implicita, per cui chi lavora in internet può effettuare link, a meno che il titolare del sito che si vuole linkare non abbia espressamente escluso una tale possibilità. Conseguentemente, è buona regola, prima di tutto, consultare le pagine del sito a cui si vuole rimandare e controllare che non siano stati posti limiti in tal senso da parte del titolare. Se nulla è detto, si può ritenere che non sussistano problemi ad apporre il link, anche se sarebbe ottimale segnalare l’apposizione del rinvio, in modo da non avere problemi di sorta.