ESPACENET – La banca dati dei brevetti

Un archivio da più di 100 milioni di brevetti registrati Vuoi verificare se la tua invenzione è già stata brevettata? Puoi farlo attraverso l’Espacenet (esp@cenet), un servizio online gratuito per brevetti e richieste di brevetti. Questo servizio fu sviluppato dall’Ufficio Europeo dei Brevetti (EPO) insieme agli stati membri dell’Organizzazione europea dei Brevetti. Espacenet è la […]

espacenet_ufficio_brevetti

Un archivio da più di 100 milioni di brevetti registrati

Vuoi verificare se la tua invenzione è già stata brevettata? Puoi farlo attraverso l’Espacenet (esp@cenet), un servizio online gratuito per brevetti e richieste di brevetti.

Questo servizio fu sviluppato dall’Ufficio Europeo dei Brevetti (EPO) insieme agli stati membri dell’Organizzazione europea dei Brevetti.

Espacenet è la banca dati che, allo stato attuale, contiene oltre 100 milioni di brevetti pubblicati, dal 1836 fino ad oggi. Questo database contiene i brevetti nazionali di molti stati europei, nonché i brevetti europei, internazionali e nazionali di altri Paesi (ad esempio USA, Giappone, Canada).

Grazie alle informazioni archiviate all’interno di esp@cenet puoi eseguire una ricerca di massima per farti un’idea preliminare se esistano altre invenzioni uguali alla tua.

Grazie alla collaborazione con Google, esp@cenet fornisce inoltre un servizio di traduzione per i brevetti depositati, attraverso il quale è possibile accedere alla traduzione automatica dei brevetti da e verso più di 30 lingue, compreso coreano, cinese e giapponese.

Ogni stato membro possiede un servizio esp@cenet nella sua lingua originale ed ha accesso al database mondiale dell’EPO, perlopiù in inglese.

Attenzione però, la traduzione serve più che altro per ricercare altri tipi di brevetto simili nel database degli stati esteri, in quanto funziona esattamente come la traduzione di Google Translator.

Invieresti il testo di un avvocato per una causa in Corea tradotto da Google? Che validità avrebbe in tribunale? Ovviamente andrebbe corretto e verificato con un legale Coreano.

La stessa cosa accade nell’ambito della traduzione dei Brevetti. È necessario che sia la scrittura che la traduzione siano affidate ad esperti competenti in materia.

Per riassumere, le funzioni dell’esp@cenet sono:

  • Ricerca delle pubblicazioni dei brevett.
  • Traduzione automatica dei documenti relativi ai diversi brevetti.
  • Individuare i progressi delle tecnologie emergenti.
  • Individuare le soluzioni ai problemi tecnici.
  • Osservare cosa stanno sviluppando i competitor.

È uno strumento davvero utile se si vuole fare una prima analisi di massima e sicuramente un bellissimo progetto per poter avere in futuro un unico database liberamente consultabile di archivio dei brevetti.

Teniamo a specificare che questa ricerca ad oggi non è attendibile al 100%. Esistono infatti moltissimi database (la maggior parte dei quali a pagamento) che è necessario interrogare per un’analisi approfondita sulle invenzioni uguali o simili a quella da brevettare e anche questi, spesso, non sono sincronizzati tra loro.

Per questo se desideri effettuare una Ricerca di Novità per un Brevetto, ti consigliamo di rivolgerti ad un esperto.

Se non vuoi rischiare, affidati a UfficioBrevetti.it il primo portale in Italia per la registrazione di Brevetti, Marchi, Design, Copyright e Software.

Attraverso Mario Emmi, ingegnere specializzato in brevetti e Mandatario brevetti per l’Unione Europea potrai contare su una consulenza che mette al sicuro il tuo brevetto dagli attacchi dei competitor.

Per avere informazioni contattaci suito a  info@ufficiobrevetti.it.

Vuoi depositare il tuo brevetto o registrare il marchio?

Richiedi la Valutazione per avere
  • L'analisi della tua creazione
  • L'indicazione della tutela più efficace
  • Il preventivo della pratica