Che cos’è un Marchio Forte?

Le differenze con il Marchio Debole

Un Marchio Forte si definisce tale quando è costituito da un segno privo di attinenza con il prodotto che contraddistingue. Ti faccio un’esempio che ti sarà da subito chiarificante.

Il marchio “Apple” (in inglese mela), sarebbe certamente poco distintivo se utilizzato per un distributore di Mele e sarebbe perciò un Marchio Debole.
Invece il Marchio “Apple” non essendo attinente al prodotto “mela”, ma occupandosi di Computer, Smartphone e Tablet, lo rende un Marchio Forte.

Ciò avviene perchè il consumatore associa un segno distintivo al prodotto, come la mela morsa per “Apple” al portatile, che prescinde dal “collegamento concettuale” con il prodotto o servizio contrassegnato.

marchio_forte_ufficio_brevetti

Viceversa un marchio è debole, quando descrive la natura o una qualità di un prodotto, cioè si limita ad evocare il prodotto o il servizio contraddistinto.

Restando in tema di mele, Melinda, risulta come Marchio Debole, perché contiene la parola mela che è esattamente il prodotto che va a identificare.
ATTENZIONE: I termini Marchio Debole o Marchio Forte sono termini prettamente giuridici e non implicano in nessun modo una valutazione sul Brand o sull’azienda.

Nel momento in cui si inventa una parola nuova per identificare un servizio o un prodotto quel marchio diventerà forte perché “occuperà” un posto “unico” nella mente del consumatore, per quella determinata categoria.

Facciamo esempi conclamati di marchi forti:

  • Scottex (carta assorbente)
  • Jeep (autovettura da fuoristrada)
  • Rolex (orologi di lusso)

I marchi che in qualche modo contengono o richiamano parole o segni che fanno capire di quale prodotto o servizio si tratta sono marchi normalmente considerati deboli e quindi più facilmente imitabili dai concorrenti.

Esempi di marchi deboli :

  • ScarpaMondo (scarpe)
  • Divani&divani (divani)
  • RadioDeejay (radio)
marchio_forte_ufficio_brevetti

Vuoi qualche esempio a confronto? Fanta è un marchio forte, non avendo nessun legame con il prodotto che sponsorizza, mentre non si può dire lo stesso per Lemonsoda che è un marchio debole.

TU: “Che cosa cambia nella pratica tra Marchio Forte o Debole?”
La differenza tra Marchio Forte e Marchio Debole si ha in sede di contraffazione: mentre per i marchi forti si ha contraffazione anche quando il plagio è ben mascherato, per i marchi deboli sono di solito sufficienti poche modifiche per evitare la confondibilità.

La protezione giuridica di un marchio, premia la fantasia, perciò i marchi forti godono di una tutele maggiori : (Sentenza CR 05/2014). Conseguentemente, “la qualificazione del segno distintivo come marchio (forte o debole) incide sulla intensità della tutela che ne deriva…” (Sentenza CR 15/15, 10/11/2014).

TU: “Alla luce di ciò merita sempre quindi puntare ad un marchio di fantasia, per ottenere un Marchio forte?”

Dipende. Se si valuta solo la base giuridica sicuramente si. Se si affrontano altre tematiche come il posizionamento di Marca, allora la situazione cambia.

Mi spiego meglio.
Tutti i brand forti, sono nati così perchè hanno avuto molti anni per imprimersi nella mente del consumatore e spesso sono arrivati per primi.
Esempio Nutella, è stato il primo prodotto di quel tipo e addirittura identifica l’intera categoria. Esempio : “prendo una creepes alla Nutella.” – “Non prendo una creepes con creama di cioccolata e nocciola spalmabile.”

Per un Marchio nuovo è necessario fare un’analisi di mercato approfondita, perché certo un marchio debole è più difficile da difendere, ma è anche più facile da associare nella mente del consumatore. Ad esempio Melinda è subito chiaro che occupa la categoria mele, ma ciò non le ha impedito l’enorme successo che ha ottenuto.

Occorre trovare un giusto equilibrio tra Facilità di comprensione della categoria e tutela legale.

Per analizzare come registrare il marchio e dotarlo della forza sufficiente a contrastare gli attacchi della concorrenza e le contraffazioni, ti consiglio di rivolgerti sempre ad un esperto per la registrazione del tuo marchio.

UfficioBrevetti.it è il primo portale in Italia per la registrazione di Brevetti, Marchi, Design, Copyright e Software.

Rivolgiti a noi per avvalerti della collaborazione della Dott.ssa Giulia Mugnaini, Trademark & Design Department, specializzata proprio in questo genere di pratiche.

Contattaci ora per un primo CheckUp completamente Gratuito del tuo marchio scrivendo subito a [email protected]

Vuoi depositare il tuo brevetto o registrare il marchio?

Richiedi la Valutazione gratuita per avere
  • L'analisi della tua creazione
  • L'indicazione della tutela più efficace
  • Il preventivo della pratica
Richiedi la tua