Ritorna all'archivio

Che tipo di monopolio concede il brevetto?

Innanzitutto, perché la tua invenzione ottenga il brevetto deve assolutamente rispettare 4 caratteristiche:
– Essere nuova, cioè non essere mai stata prodotta
– Essere inventiva, cioè originale, rappresentativa di un progresso
– Essere lecita, cioè rispettosa e non offensiva del buon costume e dell’ordine pubblico
– Essere industrializzabile, cioè riproducibile a livello industriale

Inoltre l’invenzione, per essere brevettata, deve rappresentare una soluzione nuova e originale ad un problema tecnico mai risolto prima.

Se la tua invenzione rispetta queste caratteristiche, puoi compilare correttamente la domanda di registrazione brevetto e ottienere il monopolio esclusivo dell’invenzione.

Essere il proprietario del brevetto significa godere dei seguenti diritti esclusivi:
1. Solo tu puoi produrre prodotto
2. Solo tu puoi metterlo in commercio (solo a te spettano i profitti economici derivanti dalla commercializzazione)
3. Solo tu puoi importare il prodotto in questione
4. Solo tu possiedi i diritti patrimoniali del brevetto (sono i diritti di sfruttamento patrimoniale che possono essere ceduti o trasferiti)

In ogni caso ricorda che sei obbligato a riconoscere la proprietà intellettuale (che tecnicamente è un “diritto morale”) se l’inventore non sei tu. Tutti i precedenti diritti ti spettano in quanto titolare del brevetto.

Ti faccio un esempio. Nel 1933 Luigi de Ponti creò la moka, un invenzione straordinaria che, nel corso degli anni, ha salvato milioni di lavoratori assonnati. Come titolare del brevetto risulta il proprietario dell’azienda, Alfonso Bialetti.

Il brevetto e il relativo monopolio decadono in due casi:
– Nel caso in cui non venga versata la tassa annuale prevista
– Nel caso in cui l’invenzione non venga attuata entro quattro anni dal deposito della domanda o tre anni dalla concessione del brevetto.

Il brevetto ha una durata di 20 anni a decorrere dalla data di deposito della domanda di registrazione. Al termine di questo periodo il brevetto non può essere rinnovato e, di conseguenza, non potrai più far valere il monopolio sulla tua invenzione.

[adsense_adunit ad_size="auto" /]