Ritorna all'archivio

Che cos’è l’OAMI?

L’UAMI o OAMI è l’Ufficio per l’Armonizzazione del Mercato Interno che dal 23 marzo 2016 ha cambiato nome in EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale).

Nello stesso momento il cosiddetto “Marchio Comunitario” è stato ribattezzato come “Marchio dell’Unione Europea”.

Che cosa è cambiato in sostanza?

Se devi depositare un marchio o un brevetto comunitario, con copertura quindi in tutta l’Unione Europea (28 Stati Membri), non dovrai più rivolgerti all’UAMI ma all’Euipo: fin qui tutto uguale, la sede (Alicante, Spagna) e le funzioni (conservare il registro con tutte le registrazioni, decidere eventuali contestazioni, ecc.) restano le stesse.

Invece, venendo alla sostanza, è prevista una riduzione delle tasse da pagare all’ufficio: uno sgravio contenuto per quanto riguarda la tassa di registrazione; sostanziale per il mantenimento del brevetto o per il rinnovo del marchio.

Oltre al lato economico ci sono altre 2 principali modifiche previste dal nuovo regolamento che ti elenco di seguito:

Introduzione del sistema monoclasse. Con questo sistema è possibile indicare sulla domanda di registrazione del marchio una sola classe merceologica (per poterne indicare in numero maggiore sarà necessario pagare una tassa specifica). Infine questa classe (o classi se sono più di una) non sarà più espressa attraverso il proprio numero corrispondente nella Classificazione di Nizza, ma, in base ai recenti orientamenti dell’ufficio, occorrerà elencare i prodotti ed i servizi di proprio interesse.

Abolizione del deposito tramite gli Uffici nazionali. Questo significa che la domanda di registrazione deve essere inviata direttamente all’Ufficio di Alicante tramite apposita piattaforma web.

I moduli di domanda e il calcolatore delle tasse disponibili online saranno aggiornati automaticamente sul nuovo sito: www.euipo.europa.eu.

TU: Chi ha già registrato il proprio marchio deve fare qualcosa?

Non preoccuparti, se hai già presentato la domanda di registrazione del tuo marchio o hai già ottenuto la registrazione non è necessario nessuna azione.

Per chi invece deve presentare la domanda di registrazione da zero può trovare tutte le ulteriori istruzioni step by step su come procedere nella nostra guida scaricabile in pdf.

In ogni caso ti sconsiglio di procedere in modo amatoriale al deposito del tuo marchio o brevetto. Le procedure sono complesse e solo la consulenza di un esperto mette al sicuro il marchio o il brevetto da attacchi e contraffazioni. Se non vuoi rischiare, affidati a UfficioBrevetti.it il primo portale in Italia per la registrazione di Brevetti, Marchi, Design, Copyright e Software.

Contattaci ora per un primo CheckUp completamente gratuito a info@ufficiobrevetti.it.