Riaprono il Bando Marchi, Design e Brevetti: a disposizione 43 milioni di euro

Con adozione in data 29 luglio 2020 dei decreti di riapertura da parte del Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione generale per la Tutela della Proprietà Industriale – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi sono stati definiti i nuovi termini per la presentazione delle domande per il bando Marchi +, il bando Disegni + e il bando Brevetti +. […]

bando marchi

Con adozione in data 29 luglio 2020 dei decreti di riapertura da parte del Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione generale per la Tutela della Proprietà Industriale – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi sono stati definiti i nuovi termini per la presentazione delle domande per il bando Marchi +, il bando Disegni + e il bando Brevetti +.

Visto il grande interesse delle imprese nei confronti delle misure di agevolazione per marchi, disegni e brevetti, che ha portato al rapido esaurimento delle risorse disponibili, (ne abbiamo parlato qui), il Ministero dello Sviluppo Economico ha deciso di anticipare l’emanazione dei decreti di programmazione delle risorse per l’anno 2020, mettendo a disposizione 43 milioni di euro per le misure di agevolazione volte alla valorizzazione dei titoli di proprietà industriale e a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle micro, piccole e medie imprese.

I nuovi termini di presentazione delle domande sono:

  • BANDO MARCHI+3: dalle ore 9:00 del 30 Settembre 2020 con 4 milioni di euro a disposizione
  • BANDO DISEGNI+4: dalle ore 9:00 del 15 Ottobre 2020, con 14 milioni di euro a disposizione
  • BANDO BREVETTI+: dalle ore 12:00 del 21 Ottobre 2020, con 25 milioni di euro a disposizione

Per le domande di agevolazione già presentante e alle quali è stato attribuito il numero di protocollo on line ma che non hanno trovato copertura finanziaria, l’UIBM informa che saranno immediatamente avviate all’esame istruttorio da parte del soggetto gestore.

Si parte quindi a settembre con il Bando Marchi+3, volto a supportare le micro, piccole e medie imprese nella tutela dei marchi all’estero.

Il Bando Marchi +3 prevede agevolazioni per le spese ammissibili sostenute da Micro, Piccole e Medie Imprese con sede in Italia per la registrazione di marchi europei e/o internazionali (WIPO).

Il Bando Marchi + 3 infatti prevede due tipi di misure:

  • Misura A: vuole favorire la registrazione di marchi europei presso l’EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale)
  • Misura B: vuole favorire la registrazione di marchi internazionali presso l’OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale)

Per maggiori informazioni, si rimanda alla nota dell’UIBM.

Vuoi depositare il tuo brevetto o registrare il marchio?

Richiedi la Valutazione per avere
  • L'analisi della tua creazione
  • L'indicazione della tutela più efficace
  • Il preventivo della pratica